Mostre - Arti visive

L'uomo: un corpo, una coscienza, una vita

09.10.2014 - E' da alcuni anni che l'artista Daniela Savini porta avanti la sua personale e autonoma ricerca lontano da influenze e mode sull'esistenza dell'uomo, come essere esistente...

di dan
Informazioni
Artisti: Daniela Savini
Organizzazione: vari
Sito ufficiale: www.museodiocesanomantova.it
Luogo: Museo Diocesano Francesco Gonzaga - Piazza Virgiliana, 55 - Mantova
Vernissage: sabato 18 ottobre alle ore 17.30
Orari: da mercoledì a domenica 9.00 -12.30 / 15.00 -17.30
Ingresso: Ingresso a pagamento oppure con biglietto nominativo gratuito www.eventbrite.org
Recapiti per info: tel. 0376 320602 - email: info@museodiocesanomantova.it
Quando: dal 18.10.2014 al 25.10.2014
Descrizione

"Installato nella mia vita, addossato nella mia natura pensante, conficcato in questo campo trascendentale che si è aperto sin dalla mia prima percezione...mi sento votato ad un flusso di vita inesauribile di cui non posso pensare nè l'inizio nè la fine: infatti, sono ancora io vivente a pensarli e così la mia vita si precede e sopravvive sempre.(M.Merleau-Ponty, Fenomenologia della percezione)" E' da alcuni anni che l'artista Daniela Savini porta avanti la sua personale e autonoma ricerca lontano da influenze e mode sull'esistenza dell'uomo, come essere esistente, - la vita - nella sua riflessione religiosa filosofica e antropologica. Questa mostra ne è l'espressione e lo fa nei modi e modalità artistiche che le sono più congeniali a trattare un argomento così complesso e difficile da rendere artisticamente; sceglie volutamente un taglio figurativo-concettuale come d'altronde nelle volte precedenti ma più realistico direi più classico nella speranza di riuscirvi, almeno in parte.

condividi questo articolo
comments powered by Disqus