Mostre - Arti visive

Distortions. Maria Wasilewska

04.11.2014 - Mostra personale dell'artista polacca M. Wasilewska in cui verrà presentata una grande installazione, riflessione sul rapporto tra realtà e illusione.

Informazioni
Artisti: Maria Wasilewska
Organizzazione: Anna d'Ambrosio
Sito ufficiale: www.amyd.it
Luogo: Amy-d Arte Spazio - Via Lovanio, 6 - Milano
Vernissage: giovedì 30 ottobre alle 18.30
Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, sabato e festivi su appuntamento
Ingresso: libero
Recapiti per info: tel. 02.654872 - email: info@amyd.it
Quando: dal 30.10.2014 al 20.11.2014
Descrizione

L'installazione dal punto di vista visivo si compone di un oggetto con sfere pendenti (come di uno strumento?) spiato da una telecamera, che lo trasmette come proiezione dal vivo, e di una camera con due specchi concavi, in cui lo spettatore trova un'immagine distorta di se stesso e dell'ambiente. L'elemento finale è un video in loop, in cui non cambia quasi nulla. Dura solo 25 fotogrammi/sec. Il senso di questo lavoro si trova nell'interazione con lo spettatore. È lui che quando entra, attraverso la sua attività e il suo movimento in relazione con gli elementi, mette in moto l'installazione e la percezione sensoriale attraverso vista e udito. Per fare questo, ha bisogno di tempo e spazio. Dalla sua attività dipende la misura in cui è in grado di ricevere questa realtà. La maggiore motilità dello spettatore provoca rumori che possono diventare fastidiosi e stancanti come i rumori urbani, di continue informazioni, ecc., cui ogni uomo è soggetto.

condividi questo articolo
comments powered by Disqus